on aprile 19 2010 01:26 pm 0

Thailandia, manifestanti a Bangkok usano bambini come scudi

Secondo il portavoce dell’esercito thailandese Sansern Kaewkamnerd, tra i manifestanti noti con il nome di Camicie Rosse ci sono persone armate con bastoni e pietre affilate, inoltre utilizzerebbero bambini, donne e anziani come scudi. Kaewkamnerd ha invitato i leaders dell’ Udd di non nascondersi dietro bambini e anziani, descrivendolo come un atto del tutto vergognoso.

Il portavoce ha ricordato che le pietre lanciate dai manifestanti contro la polizia durante gli scontri del 10 aprile avrebbero provocato la morte di alcuni soldati a causa di un edema cerebrale (un rigonfiamento del cervello). Tutt’oggi, pare siano ancora molte le persone armate presso le sedi di protesta, ma al momento il CRES non rivela il numero esatto in quanto la notizia potrebbe causare panico.

Nel frattempo a Bangkok le Camicie rosse hanno annunciato l’ennesima manifestazione, dicendosi pronti ad invadere le strade del quartiere di Silom, cuore economico e finanziario della capitale. Per proteggere la zona da eventuali manifestazioni anti-governative sono stati dispiegati in gran numero soldati e poliziotti in assetto anti sommossa.

Comments

comments

Filed under Notizie Pattaya - Bangkok - Thailandia

Leave a Reply

You must be logged in to post a comment.

Articoli selezionati per te close