on dicembre 17 2010 01:51 am 0

Thailandia: lavoravano a Pattaya vendendo steroidi anabolizzanti

Ultime notizie Thailandia – La Corte d’Appello di Bangkok, Giovedi 16 dicembre ha confermato l’estradizione verso gli Stati Uniti di due cittadini britannici accusati di aver venduto dalla Thailandia steroidi anabolizzanti illegalmente.

Edwin Richard Crawley, 46 anni, e Ashley Vincent Livingston, 47, sono stati arrestati a Pattaya il 21 marzo 2008 in un’operazione congiunta tra la DEA (Drug enforcement agency) e gli agenti della polizia thailandese.

farmaco anabolizante Le autorità statunitensi sostengono che il sig Clawley, è stato al centro di un commercio illegale di farmaci.  Tramite internet venivano ordinati steroidi anabolizzanti dalla Cina e poi rivenduti in Europa e negli Stati Uniti. Livingston avrebbe lavorato come assistente di Crawley aiutandolo a reclutare clienti per il business.

La polizia ha inoltre accertato che la fruttuosa attivita era iniziata nel 1999 nella città di Pattaya, dove i due cittadini britannici risiedevano. Attraverso il contrabbando di sostanze anabolizzanti erano riusciti ad ammassare una grossa fortuna. Proprio a Pattaya sono stati sequestrati beni per un valore di 20 milioni di baht.

Crawley era noto a Pattaya per il suo impegno nel campo della beneficenza. Prestava la sua opera come allenatore per una squadra di atleti disabili impegnati nel sollevamento pesi. Una squadra di ragazzi portatori di handicap che erano riusciti a vincere moltissimi trofei.

© Tutti i diritti riservati – Vietata la riproduzione.
Website Content Protection

Comments

comments

Filed under Notizie Pattaya - Bangkok - Thailandia

Leave a Reply

You must be logged in to post a comment.

Articoli selezionati per te close