on aprile 08 2010 09:59 pm 0

Sono sicuri i viaggi a Bangkok e in Thailandia?

L’ambasciata americana a Bangkok ha emesso un avviso per i cittadini statunitensi che vivono e viaggiano a Bangkok, informandoli circa l’incertezza della situazione e la possibilità di violenze tra i manifestanti e il personale di sicurezza (vedi http://bangkok.usembassy.gov/040710wardenmessage.html), consigliando i cittadini americani di rinviare i viaggi per Bangkok.

Di tutt’altro avviso invece l’Ambasciata italiana di Bangkok, che ha fatto sapere in questi giorni che per i cittadini stranieri non ci sono problemi di sorta. Gli aeroporti tailandesi funzionano normalmente, sia per le partenze che per gli arrivi. l’Ambasciata italiana ha precisato che a parte la zona intorno al parlamento e alla sede del governo, nel resto della capitale e nel Paese la situazione e’ assolutamente tranquilla. Alcuni nostri lettori, residenti in Thailandia, hanno confermato che nelle località turistiche come Pattaya, Ko Samui e Phuket la vita di tutti i giorni si svolge normalmente e senza alcun pericolo per i turisti, quindi al momento viaggiare in Thailandia è sicuro.

Nonostante però le rassicurazioni arrivate da più parti sulla sicurezza per i turisti in vacanza in Tailandia, secondo il Bangkok Post, gli arrivi dei vacanzieri internazionali presso l’aeroporto Suvarnabhumi di Bangkok, sono diminuiti del 15 per cento, dopo l’inizio delle proteste nella capitale.

Comments

comments

Filed under Notizie Pattaya - Bangkok - Thailandia

Leave a Reply

You must be logged in to post a comment.

Articoli selezionati per te close