on luglio 07 2010 11:08 am 0

Pattaya, musicista russo accusato di pedofilia

Mikhail Pletnev, che da oltre 30 anni lavora nell’industria della musica, come direttore d’orchestra e compositore, è accusato dalla polizia di Pattaya di aver violentato un minore di 15 anni. In Thailandia l’uomo è famoso per aver suonato per Sua Maestà la regina Sirikit. Nonostante la sua fama e notorietà in Thailandia, il signor Pletnev si trova coinvolto in accuse di prostituzione infantile e pornografia. Il musicista russo è stato arrestato lunedì mattina nella caffetteria del complesso Euro Badminton a Pattaya. La polizia ha fermato Mr. Pletnev a causa della sua relazione con un uomo tailandese coinvolto nel racket della prostituzione minorile a Pattaya.

Secondo la polizia tailandese, Pletnev appare insieme a minori in alcune delle fotografie trovate durante una perquisizione nella sua abitazione. Il musicista per tornare momentaneamente in libertà ha dovuto pagare una cauzione equivalente a 7.500 euro. Se trovato colpevole delle accuse di violenza carnale rischia una pena detentiva fino a venti anni di carcere.

Aggiornamento

Secondo un portavoce del  consolato russo di Bangkok, il tribunale thailandese avrebbe  accolto questa mattina la richiesta del direttore d’orchestra di lasciare momentaneamente il Paese. Mikhail Pletnev avrebbe pagato una seconda cauzione di 6.000 dollari.
Il musicista russo aveva motivato la richiesta con impegni legati ad una imminente tournee.

Comments

comments

Filed under Notizie Pattaya - Bangkok - Thailandia

Leave a Reply

You must be logged in to post a comment.

Articoli selezionati per te close