on agosto 18 2010 12:46 am 0

Muay Thai Boxing: rissa mortale in Thailandia

Rissa finita male a Phuket in Thailandia tra due stranieri praticanti di thai box o Muay Thai come dir si voglia. Un kickboxer britannico è braccato dalla polizia thailandese mentre un militare Americano è tragicamente morto in seguito ad una lite iniziata in un bar dell’isola di Phuket.

Secondo la polizia locale la furibonda rissa è iniziata presso il Freedom Bar nella zona turistica Rawai Beach di Phuket. Protagonisti della vicenda, Dashawn Longfellow un marine degli Stati Uniti che si trovava in Thailand per una vacanza durante la quale studiava Muay Thai e un cittadino inglese di nome Aldhouse che vive in Thailandia da quattro anni gareggiando in incontri di thai box. Quest’ultimo, secondo quanto riferito dalle autorità locali, era attualmente disoccupato.

La fidanzata thai dell’US Marine afferma che tutto è iniziato quando l’inglese ha seguito Dashawn Longfellow mentre si dirigeva al bagno sferrandogli un primo pugno, ma il marine nella lotta avrebbe avuto la meglio. Così Aldhouse in preda all’ira ha aspettato che Longfellow e la sua ragazza thailandese ritornassero a casa e sorprendendoli alle spalle impugnando un coltello ha colpito mortalmente al torace Dashawn Longfellow. La manovra è stata talmente improvvisa e inaspettata che il marine, pluridecorato che ha servito in Iraq e in Afghanistan, non ha avuto il tempo di difendersi. La sorella della vittima ha aperto una pagina su Facebook per ricordare il fratello che dopo la laurea si era unito al Corpo dei Marines sperando di viaggiare per il mondo. Nel memoriale in onore del fratello i familiari hanno scritto:

“Dashawn è stato ucciso a sangue freddo il 12 agosto 2010. Non si meritava di morire così. Servì la sua patria in due missioni di guerra ricevendo molte medaglie. Il bastardo che ha preso la sua vita deve essere punito. Deve essere trovato. Dashawn sarà per sempre amato e ricordato”.

Nel frattempo le autorità thailandesi, dopo aver’emesso un mandato di arresto per Aldhouse, dicono che la cattura è vicina. Qualcuno ipotizza che il fuggitivo possa ancora nascondersi nella zona di Phuket, tuttavia la polizia teme che egli abbia intenzione di raggiungere qualche paese confinante con la Thailandia dove nascondersi in attesa che si calmino le acque. Le autorità hanno pertanto allertato aeroporti e porti marittimi prima che il cittadino britannico faccia perdere definitivamente le sue tracce.

Video che ritrae il ricercato durante un incontro di Muay Thai Boxing in Thailandia.

Immagine anteprima YouTube

Comments

comments

Filed under Notizie Pattaya - Bangkok - Thailandia

Leave a Reply

You must be logged in to post a comment.

Articoli selezionati per te close