on novembre 20 2010 03:58 am 0

L’aborto in Thailandia è illegale: scoperti feti in tempio buddista

Thailandia 2.000 feti in sacchetti di plasticaL’aborto in Thailandia è illegale, a meno che una donna si trovi ad affrontare problemi di salute durante la gravidanza o nei casi di stupro. Tuttavia nel Paese esistono molte cliniche dove vengono eseguiti aborti illegali. A tal proposito, questa settimana nel tempio buddista Phai-nguern Chotinaram a Bangkok, sono stati scoperti più di 2000 feti provenienti da ambulatori che si occupano di aborti illegali.

I corpicini dei bambini mai nati,  sono stati trovati nascosti nella camere mortuarie del tempio, tutti avvolti in carta di giornale e sacchetti di plastica di vari colori. Sarebbero dovuti finire nel forno crematorio che però a causa di un guasto non funzionava.

La polizia ha fatto la macabra scoperta grazie alla confessione di due operai dell’obitorio buddista che collaboravano con una rete di cliniche per l’aborto illegale. Si è anche scoperto che gran parte dei feti si trovavano nel tempio da oltre un anno.

Il ministro della Salute L. Jurin, ha dichiarato alla stampa che ogni anno in Thailandia gli aborti legali sono circa 80.000. Mentre non sono stati forniti dati che riguardano il numero di eventuali aborti illegali.

Ma quanto costa abortire in Thailandia? La polizia locale ha scoperto che il costo di ogni aborto ammontava a circa 5.000 baht ($ 167) per una donna fino al terzo mese di gravidanza. Baht 30.000 ($ 1.000) per quelle che invece avevano superato il 5° mese di gravidanza.

Diffondi il Link a questo articolo:  http://pattayathailandia.com/laborto-in-thailandia-e-illegale

Comments

comments

Filed under Notizie Pattaya - Bangkok - Thailandia

Leave a Reply

You must be logged in to post a comment.

Articoli selezionati per te close