on febbraio 09 2011 02:30 am 0

Intossicazione alimentare uccide turista in Thailandia

Chiang Mai – Una donna neozelandese in vacanza in Thailandia è morta in seguito a una gravissima intossicazione alimentare.

Foto Sarah Katherine Carter deceduta in ThailandiaSarah Carter Katherine, 23 anni, è deceduta presso il Ram Hospital, nel nord della Thailandia. Altre due donne (amiche della vittima), Amanda Eliason ed Emma Langlands, versano in gravissime condizioni di salute e si trovano ricoverate in terapia intensiva, dopo aver mangiato una varietà di cibi in un mercato all’aperto nella località turistica di Chiang Mai.

Il padre di Sarah Carter ha riferito che la figlia, insieme alle amiche erano partite per una vacanza di tre settimane da trascorrere in Thailandia e nel Vietnam. La causa del decesso sarebbe da attribuire ad un’alga tossica presente negli alimenti serviti tra le bancarelle del mercato thailandese.

Il padre di Sarah, era riuscito a raggiungere al telefono la figlia al momento del ricovero in ospedale: “Sembrava si trattasse di una semplice intossicazioni da cibo avariato. Ho avuto l’impressione che tutto fosse sotto controllo. Ma un’ora dopo la nostra conversazione, sono rimasto scioccato quando venivo informato che il cuore di mia figlia aveva cessato di battere”.

L’Ambasciata della Nuova Zelanda a Bangkok è in contatto con le famiglie per prestare la massima assistenza.

© Tutti i diritti riservati – Vietata la riproduzione.
Website Content Protection

Comments

comments

Filed under Notizie Pattaya - Bangkok - Thailandia

Leave a Reply

You must be logged in to post a comment.

Articoli selezionati per te close