on aprile 14 2011 04:40 pm 0

Festa dell’acqua 2011, pochi alcolici per limitare incidenti

Foto festa dell'acqua 2011 in ThailandiaE’ iniziata mercoledì in Thailandia la festa dell’acqua, meglio conosciuta dalla popolazione locale con il nome di Songkran. A Bangkok, Pattaya, Phuket e Chiang Mai, migliaia di persone in abiti coloratissimi sono scese ieri in strada per celebrare il capodanno solare. La festa dell’acqua è un evento che viene festeggiato con gran gioia anche in altri paesi dell’Asia come ad esempio: Birmania, Cambogia e Laos.

Il primo ministro Abhisit Vejjajiva,  in occasione della festa nazionale ha voluto ricordare ai thailandesi un felice e sicuro capodanno 2011. Egli ha inoltre esortato gli automobilisti a guidare con la massima prudenza.

Per l’occasione la vendita di alcolici è consentita soltanto dalle 11 del mattino sino alle 14 e dalle 17 alla mezzanotte. Gli automobilisti trovati alla guida con un tasso di alcool nel sangue superiore a 0,5 mg / ml rischiano in Thailandia fino a un anno di carcere e una multa da 5.000 a 20.000 baht.

Nel frattempo, ieri il centro di monitoraggio per la sicurezza stradale ha riferito che durante il secondo giorno del Songkran ben 30 persone sono morte e 976 sono rimaste ferite in incidenti automobilistici, portando il bilancio delle vittime a 59.

© Tutti i diritti riservati – Vietata la riproduzione.
Website Content Protection

Comments

comments

Filed under Notizie Pattaya - Bangkok - Thailandia

Comments are closed.

Articoli selezionati per te close