on luglio 10 2011 10:48 pm 0

Esperienze sessuali ladyboys Bangkok

Thailandia estate 2011 – Questo pomeriggio ho trascorso qualche ora a chiacchierare con 4 ladyboys tailandesi, cercando di capire quali sono le loro esperienze, chi sono gli uomini che usano il loro corpo e quali sono i servizi resi alla clientela.

Thailandia: foto lady-boy phuket, samuiCi siamo incontrati in un ristorante centrale di Bangkok e nel corso di un piacevole pranzo abbiamo conversato sulla vita in generale, e in cosa crede un ladyboy tailandese. Corrono molte voci e c’è molta disinformazione riguardo queste persone che i thai chiamano Kathoei, quindi ero interessato a conoscere alcuni aspetti della loro realtà.

Quella che segue è una intervista ai Ladyboys di Bangkok, con una serie di domande dirette, pungenti e non concordate. L’intervista è pubblicata in esclusiva su Pattayathailandia.com. Un consiglio, non prendete alla lettera tutte le risposte. Spesso ladyboy e ladybar, per una serie di motivi considerano le bugie come delle  nobili menzogne.

Domanda: Devo ammettere che sembrate veramente delle belle ragazze, ma ovviamente non siete nati/e così. Qual è stato il percorso di cambiamento fisico, si tratta di un processo lungo?

Risposta: Non è stato né  facile né rapido, normalmente la maggior parte di ladyboys desidera, come primo passo, modificare la fisionomia del proprio volto, ricorrendo a iniezioni di silicone e rimodellare il naso con la chirurgia plastica. In questo modo avviene il processo di femminilizzazione del viso.

In secondo luogo per un transessuale è importante il proprio corpo, vogliamo un fisico e una sensualità che assomigli al 100% a quello di una donna particolarmente bella e attraente.

Avere un seno prosperoso è uno dei sogni più diffusi tra i ladyboys, appena riusciamo a guadagnare abbastanza soldi ci sottoponiamo ad un intervento di chirurgia plastica.

Chi di voi quattro si è sottoposta a un’operazione chirurgica per cambiare sesso?

La maggior parte di noi, NON è sicura di voler effettuare  l’operazione ai genitali, soltanto una minoranza desidera sottoporsi ad un intervento chirurgico radicale. La verità è che molti clienti amano andare con “quelle” che non hanno subito il “taglio”.

Perché?

Se l’uomo è alla ricerca di un ladyboy operato è meglio che scelga una ragazza. La cavità vaginale di una donna è più profonda e presenta differenze significative. I ladyboys con l’organo sessuale maschile sono meglio di un ladyboy operato. Così un ladyboy ha ancora qualcosa che non si può trovare in una ragazza!

Uhmm, si credo di aver capito. Quindi quanto costa diventare ladyboy?

Per i seni, si parte da un prezzo di circa 45.000 baht (€1000). Per l’intervento di “vagino-plastica circa 90.000 baht (€2000). Per rifare tutto il corpo, il totale è molto più di 150.000 baht (€3500).

Una volta finito l’intervento per diventare “donne” qual è il decorso post operatorio?

Per le protesi mammarie di ultima generazione il ricovero ospedaliero richiesto è di una notte. Dopo due settimane si possono toccare i seni e fare di tutto!. Per l’intervento di “vagino-plastica il tempo medio di degenza in ospedale è tra gli 8 e 10 giorni. Un mese e mezzo dopo l’operazione sarà possibile avere i primi rapporti sessuali utilizzando un gel lubrificante.

In Thailandia quanti ladyboys decidono il “grande taglio”?

20% o giù di lì. Oggigiorno sono sempre meno i ladyboys che decidono di tagliare testicoli e corpi cavernosi del pene.

Quindi, “quanti di voi hanno deciso di tagliarlo”?

Nessuno. Nessuno.

Ci sono ragazzi occidentali che hanno un rapporto d’amore felice con un ladyboy Thai?

Sì, ce ne sono tanti. Vivono per lo più in altri paesi. Anche i ragazzi gay si sposano è un loro diritto.

Quindi, se a un ragazzo piace un ladyboy è gay?

Se l’uomo ama un ladyboy, non è gay. Un ladyboy porta capelli lunghi, mostra seni prosperosi ed è femminile tanto quanto una donna! No, lui non è gay! Se un ragazzo vuole fare sesso con un ladyboy con i capelli corti e che assomiglia in tutto e per tutto ad un uomo, allora forse è gay!

I ladyboys sono in cerca di amore?

Certo. E’ possibile che un ladyboy desideri sposarsi e avere un marito, magari anche un bambino, così da avere la sensazione di essere in una famiglia. Non è importante se si tratta di una donna o un ladyboy. Noi siamo donne!

Chi sono i vostri clienti e fidanzati?

Solo pochi vivono a Bangkok. La maggior parte degli uomini, sono qui per affari o in vacanza, si fermano in Thailandia soltanto qualche giorno.

Ci sono molti ragazzi che escono con un lady-boy per la prima volta?

Sì alcuni, l’80% degli uomini che sono andati con un ladyboy, non sono più interessati alle ragazze dei bar. Ognuno comunque è diverso. La maggior parte dei ragazzi chiede uno “short time”. Qualcuno ha una moglie e vuole soltanto provare qualcosa di diverso.

Cosa offrono di meglio i ladyboys rispetto alle ladybar?

Un ladyboy può fare tutto ciò che una donna può fare, ma una ladybar non può fare tutto ciò che un ladyboy può fare (-:

Hai mai avuto un rapporto a tre, con un ragazzo, una ragazza e un ladyboy?

Sì, certo!

Ci sono alcuni ragazzi che hanno paura di fare sesso con voi?

Se si tratta della loro prima esperienza, può capitare che sia molto nervoso, se invece ha già avuto rapporti sessuali con un ladyboy, allora è ok.

Come funziona esattamente il rapporto sessuale con il cliente? Il sesso da parte vostra e attivo o passivo?

Di solito facciamo quello che piace al cliente, molti clienti amano essere passivi, a loro piace molto.

Quanti amano essere passivi? Voglio dire in quale percentuale?

La media è vicina all’80%.

Ho sentito dire che i ladyboys prendono ormoni per sembrare più simili alle donne, ma i farmaci con gli ormoni sessuali femminili, (principalmente a base di estrogeni), rendono difficile l’erezione?

Sì, certo. Usiamo il Viagra.

Quanti ladyboys usano il Viagra?

L’80%. Dobbiamo prenderlo quasi ogni volta. Se il cliente non è giovane allora abbiamo bisogno di Viagra. Solo alcuni di noi sanno dove trovarlo a buon mercato.

OK, immagino che abbiate avuto molte esperienze con i farang, chi di voi può raccontarmi una storia divertente?

Mi trovavo a Pattaya e un ragazzo molto bello mi accompagnò nell’hotel dove alloggiava. Entrati in camera, dopo qualche minuto mi ha chiesto di vestirlo come una donna. Ho poi dovuto dipingerli le unghie! Dopo di che non capivo piu chi era l’uomo e chi era la donna!!! :-)

Ok grazie, l’intervista è finita; c’è qualcosa che vorreste ancora raccontare e che non vi ho chiesto?

Venite a trovarci! Se avete avuto una brutta esperienza con un ladyboy, riprovate! Siamo professionisti. Venite a trovarci!!!

Video solo ladyboy go-go bar Bangkok

Immagine anteprima YouTube



Vietata la riproduzione.
Website Content Protection

Comments

comments

Filed under LadyBoy Thailandia

Comments are closed.

Articoli selezionati per te close