on giugno 18 2012 01:42 am 0

Due giovani ragazze morte in vacanza in Thailandia

Due sorelle morte a Phi Phi

Suore Noemi, 20, (a sinistra) e Audrey Belanger, 26 anni. Copie delle loro foto formato tessera. (Fornite da Royal Thai Police)

Venerdì due sorelle canadesi in vacanza in Thailandia sono state ritrovate morte in una camera d’albergo sull’isola di Koh Phi Phi, provincia di Krabi. Il capo della polizia locale riferisce che non sono stati rilevati segni di lotta nella stanza e nemmeno sui corpi delle giovani ragazze. Al momento gli investigatori sono alla ricerca delle possibili cause della morte e si attendono i risultati dell’autopsia degli organi interni delle vittime per vedere se ci sono tracce di sostanze tossiche.

I corpi di Noemi Belanger 26 anni e Audrey Belanger 20, sono stati trovati in una stanza del Palms Residence a pochi passi dalla vivace vita notturna della spiaggia di Loh Dalume. Entrambi i corpi presentano sanguinamento delle gengive e unghie annerite. Questi segni secondo un medico thailandese non sempre sono legati ad un avvelenamento. Al momento le autorità sanitarie non si pronunciano fino a quando non riceveranno ulteriori informazioni dall’autopsia che dovrebbe arrivare nei prossimi giorni.

Ricordiamo che negli ultimi due anni diverse persone sono inspiegabilmente morte a Phi Phi island. Le indagini della polizia sulle ultime tre persone decedute prima delle sorelle canadesi non hanno portato sino ad oggi risultati concreti.

Ecco infine un elenco delle possibili cause di morte, non si tratta di un elenco esaustivo, ma un inizio …

1. Qualcuno dice che sull’isola durante la notte i turisti consumano bevande con troppa droga. Alcuni di loro perdono coscienza e forse alcune donne vengono violentate o derubate. Ci sono molti pub che offrono cocktail e torte a base di funghi allucinogeni. Un turista ha riferito che non soltanto a Kho Phangan e Samui si possono consumare i famosi funghi magici, i thai li chiamano “Khee Kwai”. Anche a Phi Phi island i magic mushrooms sarebbero molto popolari tra i turisti, nonostante questo tipo di fungo possa provocare una pesante intossicazione.

2. Troppi pesticidi utilizzati per eliminare cimici e altri parassiti che si annidano nei materassi. Molti credono che questa sia stata la causa che non molto tempo fa ha provocato alcuni decessi in un albergo di Chiang Mai.

3. Avvelenamento da monossido di carbonio.

4. La malattia del legionario, più comunemente definita legionellosi. Può succedere che questo batterio venga trovato nel sistema di condizionamento dell’aria. Nell’estate del 1976 colpì un gruppo di veterani della American Legion riuniti in un albergo di Filadelfia, causando 34 morti. Si tratta di una infezione polmonare causata dal batterio Legionella pneumophila.

5. Overdose non intenzionale.

6. Suicidio.

7. Un serial killer prende di mira le donne a Phi Phi.

Comments

comments

Filed under Notizie Pattaya - Bangkok - Thailandia

Comments are closed.

Articoli selezionati per te close