on agosto 15 2010 12:17 am 0

Cosa e dove comprare in Thailandia: fare shopping a Bangkok

La Thailandia è il paese ideale per lo shopping in quanto a Bangkok si trova qualsiasi tipo di merce. Nella capitale ci sono molti centri commerciali che non hanno nulla da invidiare ai più grandi magazzini e alle boutique più esclusive situate in America. Chi pensa che la Thailandia, sia un paese povero e privo delle più moderne tecnologie, probabilmente è ancora attaccato a vecchi stereotipi.

Centro commerciale ThailandiaIl più impressionante centro per lo Shopping dovrebbe essere il Paragon, che si trova in Siam Square: 991/1 Rama 1 Rd, nel cuore della città. All’interno troverete molti negozi di alta moda con brend provenienti da Europa e Nord America. Vi è una concessionario della Ferrari  nonché Lamborghini, Maserati e Porsche. E ‘ tutto travolgente! come la maggior parte dei centri commerciali di Bangkok e Pattaya.  Al Paragon troverete un cinema multi sala davvero enorme e ristoranti per palati raffinati. Altri centri dove comperare una infinità di articoli sono il Central World Plaza, l’Emporium, Gaysorn Plaza e Peninsula Plaza. Qui troverete i migliori prodotti dell’alta moda provenienti da tutto il mondo. Segnaliamo inoltre il centro commerciale MBK, noto anche con il nome di  Mahboonkrong. Sempre pieno di giovani tailandesi, soprattutto durante il fine settimana.

Un sacco di grandi marche della moda italiana e internazionale producono i loro capi di abbigliamento e accessori in Thailandia. Le più importanti griffe della moda vengono vendute nei grandi magazzini di Bangkok, Phuket e Pattaya. Marchi famosi come Camel, Guy Laroche, Arrow, John Henry, Yves Saint Laurent, per citarne solo alcuni, sono oggi disponibili a prezzi ragionevoli.

Per l’elettronica e gli elettrodomestici  la Thailandia non è il posto migliore dove comperare, almeno non rispetto ad altri centri commerciali più famosi dell’Asia, come Hong Kong e Singapore. Su alcune cose, come componenti elettronici  (integrati, resistenze, led, ecc), schede di memoria per fotocamere, hard disk e pen drive, la Thailandia offre prezzi più convenienti rispetto a molte altre zone del mondo. Attenzione però alle numerose imitazioni, esistono ad esempio delle pen drive vendute in alcuni centri commerciali di Pattaya e probabilmente anche a Bangkok completamente false, (recentemente sono arrivate anche in Italia), vengono vendute da personaggi senza scrupoli nell’ambito di occasionali fiere aperte al pubblico.

Panthip Plaza sulla Petchamburi rd., vicino Amari Watergate hotel è un imponente complesso conosciuto a Bangkok come un ottimo negozio per computer. Sempre affollato, non vende solo computer e accessori ma anche CD Rom, DVD e dischi Mp3.

Naturalmente può darsi che si desidera acquistare oggetti di tipo diverso, artigianato e così via. Ci sono in questo caso un certo numero di negozi a Bangkok che offrono una selezione di artigianato proveniente da tutto il paese, come il Chak-Tuk-Chak Market, ma in realtà i posti migliori per comprare questo genere di cose sono nelle città di provincia, dove potrete trovare i migliori prezzi e la migliore selezione. Si dice che il mercato notturno di Chiang Mai sia un ottimo posto per acquistare prodotti artigianali, così anche in molte altre zone del nord della Thailandia.

Molti turisti finiscono al mercato notturno di Patpong (Bangkok).

Un mercato che “spaccia” prevalentemente merce contraffatta. Il mercato notturno di Patpong è a detta di molti il posto peggiore in Thailandia per acquistare qualcosa. Tuttavia a Patpong troverete un’ampia gamma di prodotti contraffatti e alcune copie sono particolarmente ben riprodotte.

I beni copiati provengono da diversi fornitori  e un Rolex falso non è uguale all’altro. Troverete quindi Rolex di bassa, media e alta qualità, magliette delle squadre di calcio inglesi e italiane, sempre molto popolari. Anche in questo caso ci sono copie di qualità e altre più scadenti, le migliori sono a mala pena distinguibili da quelle originali. C’è da dire però, che negli ultimi anni la polizia di Bangkok, sta contrastando il fenomeno della contraffazione, quindi non tutte le sere potreste trovare ciò che andate cercando. Infine dobbiamo dire che i venditori ambulanti di questa area di Bangkok offrono ai turisti la merce a prezzi gonfiati e quando intravedono un farang potete vedere lo sguardo degli ambulanti  illuminarsi improvvisamente, ben consapevoli che con una sola vendita realizzeranno un gran profitto. Tuttavia, quello che possiamo dire di questo posto è che vale la pena dargli un’occhiata, uno sguardo in fondo non costa niente.

Una valida alternativa al mercato notturno di Patpong è il mercato di Pratunam, che si trova all’angolo di Petchaburi e Strade Rajadamri, vicino al Amari Watergate Hotel. Questo mercato è famoso per i suoi articoli di abbigliamento e molti rivenditori stranieri vengono qui per fare i loro acquisti a buon mercato. La merce viene poi spedita attraverso i corrieri e venduta sui mercati esteri. Ma Pratunam ha molto di più che abiti, tessuti e abbigliamento. E’ un buon posto per ottenere molte delle cose che si possono comperare a Patpong.

Il mercato più grande di tutti a Bangkok è il Chatuchak Market,(da noi già accennato) noto anche come il mercato del fine settimana. Il modo più semplice per arrivarci è prendere lo Skytrain fino alla stazione di MoChit che si ferma proprio a fianco. Chatuchak Market è enorme e attira, durante il fine settimana, centinaia di migliaia di clienti. La gamma di prodotti offerti è enorme. Questo luogo è un’attrazione turistica in quanto si può comperare di tutto – anche se il 99% delle persone che fanno la spesa sono thailandesi. Tra le “cose” in vendita ci sono animali, tra cui alcuni animali selvatici e ogni sorta di altre cose strane.

Frequentare questo genere di mercato richiede tempo, pazienza e resistenza al caldo in quanto si trova all’aperto ed è molto affollato.
Detto questo, chiunque trascorre qualche giorno a Bangkok dovrebbe farsi un giro al Chatuchak Market. Si chiama mercato del fine settimana per una ragione – è aperto solo il Sabato e Domenica.

Per concludere questo giro “virtuale” di Shopping a Bangkok ricordiamo che se desiderate comperare dei gioielli made in Thailandia a buon mercato, a causa del basso costo della mano d’opera, al momento dell’acquisto dovreste veramente fare molta attenzione, in quanto vi sono alcuni artisti della truffa sempre pronti e ben felici di rifilare dei gioielli perfettamente contraffatti.

Controllate attentamente ed esaminate qualsiasi acquisto importante prima di mettere il vostro denaro sul bancone. E naturalmente buoni acquisti in Thailandia.

Articolo pubblicato da Pattayathailandia.com – Tutti i diritti riservati –

Comments

comments

Filed under Business in Thailandia,Notizie Pattaya - Bangkok - Thailandia

Leave a Reply

You must be logged in to post a comment.

Articoli selezionati per te close