on novembre 04 2010 09:02 pm 0

Cosa cercano gli uomini in Thailandia e cosa vogliono le donne thai

ragazze Thailandesi gogo bar per uomini occidentaliVi sarà sicuramente capitato di leggere annunci del tipo: prostituta thailandese offresi… cercasi ragazze thai…. ma cosa cercano realmente gli uomini in una donna, e cosa vogliono le ragazze thailandesi? La risposta di primo acchito potrebbe sembrare ovvia: Provate ad immaginare se un giorno arrivando alle porte di Pattaya trovaste un segnale stradale che recita “Questa città offre solo ragazze adatte ad un pubblico adulto, se siete minorenni, per favore lasciate subito Pattaya“. Ne rimarreste stupiti? probabilmente no. Molti uomini stranieri che arrivano a Pattaya sanno esattamente quali sono le principali attrazioni di questa città. Molte ragazze thailandesi sono invece amanti del divertimento, sono amichevoli quanto basta e con qualità e risorse interiori che sembrano colpire il cuore degli uomini stranieri in vacanza nella terra del sorriso.

Sia che vi ritroviate a Pattaya, Bangkok o Phuket non fa molta differenza, le donne thai riescono a conquistare gli europei non solo con sguardi e sorrisi, ma hanno la capacità di dire la cosa giusta al momento giusto, lasciando molti uomini in brodo di giuggiole. Forse è proprio questo che piace agli uomini; donne in grado di stupire, avventure, emozioni, flirt….

Una lady a go go potrebbe ballare sotto i vostri occhi e lanciando uno sguardo farvi credere di essere pura e innocente come la neve….Sono davvero esperte a far sentire l’ospite benvenuto. Gli uomini occidentali quando sono in loro compagnia si sentono come dei re. Anche una uomo di pietra senza cuore, quando si trova davanti a tante belle ragazza potrebbe innamorarsi più volte al giorno.

Tuttavia ci sono molti paradossi che caratterizzano la vita e il lavoro delle ragazze thailandesi: se da una parte riescono a parlare liberamente e apertamente di sesso, dei dettagli più intimi della loro vita, dall’altra, quando si trovano nell’intimità della stanza, fanno le timide con l’asciugamano legato attorno alla vita…  Una donna thai vi dirà che non ama gli uomini che frequentano ogni sera una lady diversa, e poi scoprirete che la settimana dopo è andata a letto, in un solo giorno, con sei uomini diversi. Vi diranno che a loro non piacciono le bugie, ma poi vi renderete conto che la tipica lady bar vive costantemente nascosta dietro le sue finzioni. L’ipocrisia diventa uno stile di vita. Se a Hollywood rimangono senza attrici dovrebbero mandare alcuni “talent-scout”, cioè scopritori di talenti a Pattaya. Queste ragazze vincerebbero in men che non si dica l’Oscar per la miglior recitazione.

Molti ancora oggi si chiedono il motivo per cui una bella ragazza thailandese sceglie di lavorare nei locali notturni e nei bar della Thailandia. Non potrebbero scegliere di vivere con la propria famiglia, il marito thailandese e un posto di lavoro ‘rispettabile’? La risposta alla seconda domanda è abbastanza facile: in Thailandia trovare dei buoni mariti e posti di lavoro ben pagati è difficile.
La risposta alla prima domanda è un dato eclatante: lo fanno semplicemente non per necessità bensì per guadagnare molto denaro!

Molte donne in Thailandia, nonostante le difficoltà ed i rischi, sono felici di trovare un posto di lavoro nei locali notturni. Da un censimento di qualche anno fa, risulta che almeno 450.000 donne hanno deciso che lavorare nell’industria del sesso sia la migliore scelta di vita.

La famiglia conosce il tipo di lavoro della figlia? Probabilmente si.  Se ne curano?  Probabilmente no.

I vantaggi economici offerti alla famiglia superano di gran lunga tutte le preoccupazioni morali.
Prima di condannare le azioni delle ragazze Thai, va ricordato che per loro, lavorare in un bar e andare a letto con un cliente è solo un lavoro. Una lady bar non si compiange, non si critica, non perde la propria autostima, non si condanna, insomma non si piange addosso e non si pente di ciò che sta facendo – queste sono tutte malattie che appartengono alla mente occidentale. I condizionamenti sociali in Europa insegnano;  che se una ragazza vende il proprio corpo, non è più una brava persona, e dovrebbe sentirsi in colpa: “Ho fatto una cosa sbagliata, qualcosa che non avrei dovuto fare, ho perso la mia rispettabilità, ora dovrò chiedere perdono”. I condizionamenti sono milioni….

In Occidente, si crede ancora che per una ragazza thailandese l’unica via di uscita è quella di fare la prostituta. In realtà in Thailandia esistono molti lavori onesti, anche lavorare nei locali notturni è considerato un lavoro come un altro, questo mestiere non intacca minimamente la dignità delle lavoratrici. Chi esercita questa professione ha un reddito complessivo superiore a qualsiasi professionista di livello intermedio, come un avvocato o medico. Una ragazza con un po’ di sale nella zucca riesce a guadagnare anche più di 100.000 baht al mese.

Un interessante articolo apparso su una rivista thailandese spiega quanto sia alla “moda” per una ragazza Thai frequentare dei Farang (Il termine farang o anche falang è la parola thailandese che viene usata per indicare tutte le persone caucasiche). Secondo il giornale, per le giovani ragazze della Thailandia, avere ad esempio un fidanzato straniero è uno status symbol e va portato a braccetto come se fosse un trofeo. Il Farang viene considerato non come un fine, ma un mezzo per arrivare a una posizione sociale “elevata”.

Una lady Bar di Pattaya, Bangkok o Phuket è libera di uscire dal giro in qualsiasi momento, se sceglie di rimanere, è perché i benefici economici sono di gran lunga migliori rispetto ad altri lavori.
La gente, soprattutto in Occidente, pensa che tutte le prostitute siano schiave della loro occupazione, e che dovrebbero abbandonare immediatamente la nave per mettersi in salvo, ma in salvo da cosa? Forse dal giudizio dei falsi moralisti?

Alle porte del 2011 esistono ancora leader religiosi che insistono ad insegnare:  “voi siete peccatori, siete ignoranti. Noi siamo santi, noi conosciamo la verità.” Condannano le persone come peccatori per appagare il loro ego, condannano chi fa sesso e si sentono grandi santi. I preti ad esempio, cercano ancora di condizionare le nuove generazioni: vogliono coltivare e condizionare le giovani menti. La gente comune continua ad essere vittima di ogni sorta di programma venga loro imposto … C’è chi fa il voto di castità, chi invece digiuna, ma il digiuno serve solo a chi ha mangiato in modo scorretto, altrimenti non è affatto necessario. Astenersi dal sesso, dal cibo, sono tutte cose contro natura!

Non per ultimo, ci sono molte ragazze thailandesi che si divertono un mondo frequentando le discoteche, dove possono tranquillamente incontrare e conoscere molti uomini, e continuare ogni notte a vendere il proprio corpo. Iniziano a lavorare come accompagnatrici perché amano l’edonismo; concezione secondo cui il piacere è il bene supremo. Imparano quindi a godersi la vita, il denaro e osiamo dire; il sesso! Qualunque sia il motivo per cui iniziano a darsi alla vita non è perché sono state vendute alla mafia locale e vivono in schiavitù, nè vengono costrette a lavorare nei locali notturni sotto la minaccia di una pistola puntata alla tempia.

La verità è che la prostituzione in Thailandia soddisfa molte funzioni. Si tratta di un sostituto per l’assistenza sociale, un hobby redditizio, un percorso veloce per fare molti soldi e diventare ricchi. La prostituzione porta anche un enorme quantità di valuta estera nel Paese, il che significa che il governo non è mai seriamente intenzionato a sopprimerla.

Infine per chi cerca moglie in Thailandia, esiste anche un tipo di donna che desidera trovare un marito straniero, perché, a torto o a ragione, la donna thai ha sentito che gli uomini occidentali sanno prendersi cura delle donne molto meglio degli uomini thailandesi. Quest’ultimo tipo di ragazze sono comunque sempre più difficili da trovaretra tra le nuove generazioni.

© Tutti i diritti riservati – Vietata la riproduzione.
Website Content Protection

Comments

comments

Filed under Ragazze thailandesi e lady bar Pattaya,Thailandia: cultura e credenze del popolo thailandese

Leave a Reply

You must be logged in to post a comment.

Articoli selezionati per te close