on ottobre 12 2010 11:00 am 0

Chi vuole fermare la prostituzione sulla beach road di Pattaya?

Ieri sera la polizia ha effettuato un vero e proprio raid sulla beach road di Pattaya, con l’obiettivo di controllare e in alcuni casi arrestare le ragazze e i lady boy thailandesi che si prostituiscono nel tratto del lungomare, che va da Nord a Sud di Pattaya. Le autorità locali hanno giustificato il blitz, affermando che molti turisti hanno denunciato di essere infastiditi, disturbati e perfino derubati dalle prostitute ‘freelancer’ e lady-boy della zona.

A tal proposito abbiamo raggiunto al telefono alcuni residenti di Pattaya, in particolare italiani, e abbiamo chiesto loro se veramente le ragazze thai che lavorano sulla beach road infastidiscono, disturbano e derubano i turisti? La risposta in molti casi è stata negativa, anzi le ragazze sembrano essere molto rispettose e non arrivano ad importunare i passanti. Del resto la gentilezza e la pazienza dei thailandesi è ben nota in tutto il mondo. Tuttavia non sono da escludere scippi ai danni dei turisti,  soprattutto nelle ore notturne, anche se  questo è più facile che succeda in una grande città europea, anzichè a Pattaya.

Questa non è la prima volta che la polizia di Pattaya tenta di allontanare le ragazze che si guadagnano da vivere lavorando sul lungomare. La maggior parte delle ragazze viene rilasciata dopo aver pagato una multa di baht 500. Ma allora, si vuole veramente eliminare la prostituzione in Thailandia? NO! il vero motivo del blitz sembrerebbe suggerire che si voglia l’imitare l’attività della prostituzione nei numerosi bar e locali notturni di Pattaya, dove la presenza di clienti in periodi di bassa stagione è molto bassa o addirittura nulla.

© Tutti i diritti riservati – Vietata la riproduzione.
Website Content Protection

Comments

comments

Filed under Notizie Pattaya - Bangkok - Thailandia,Ragazze thailandesi e lady bar Pattaya

Leave a Reply

You must be logged in to post a comment.

Articoli selezionati per te close