on marzo 03 2011 03:55 am 0

Analisi dei Social media in Thailandia

grafico-analisi-Facebook-ThailandiaI nuovi media sociali continuano a crescere in Thailandia per importanza e popolarità, non solo perché le reti come Facebook e Twitter permettono una comunicazione bidirezionale tra amici, ma sono diventati strumenti innovativi utilizzati con successo dal mondo delle imprese.

L’anno scorso la Thailandia ha registrato il più alto tasso di crescita nel mondo di utenti Internet che hanno partecipano ai social media e social network. In Thailandia oggi ci sono più di 39.000 account Twitter attivi e più di 4  milioni di utenti registrati su Facebook.

Dopo la ribellione delle camicie rosse e le proteste anti-governative del 2010, molti thailandesi continuano a utilizzare il Web come un luogo “comodo” per comunicare i propri pensieri e condividere le emozioni su ciò che succede nel Paese.

Vi è anche una pagina di Facebook dedicata al Central World: ‘I Love Central world’, uno dei più grandi centri commerciali di Bangkok, dato alle fiamme, secondo il governo dalle camicie rosse.
In questa pagina vengono raccolti pensieri come; ‘Anche se bruciano il centro commerciale 1.000 volte, noi lo ricostruiamo 10.000 volte …”

Anche il primo ministro thailandese Abhisit Vejjajiva e il segretario generale Korbsak Sabhavasu hanno aperto un canale di comunicazione su Tweeter.

Tutto questo rende bene l’idea del successo dei social network che sono ben presto diventati compagni inseparabili di milioni di persone non soltanto in Thailandia, dove internet e siti web sono strettamente sorvegliati da agenzie preposte.

© Tutti i diritti riservati – Vietata la riproduzione.
Website Content Protection

Comments

comments

Filed under Notizie Pattaya - Bangkok - Thailandia

Leave a Reply

You must be logged in to post a comment.

Articoli selezionati per te close