on aprile 11 2012 08:22 pm 0

Allarme Tsunami Thailandia, chiuso aeroporto di Phuket (Video)

Oggi sei province della costa occidentale della Thailandia sono state evacuate, dopo che un terremoto di magnitudo 8,6 della scala Richter si è sviluppato al largo di Sumatra, in Indonesia alle ore 14:38 locali. Le sei province sono Phuket, Krabi, Phangnga Satun, Trang e Songkhla.

In Thailandia, l’aeroporto di Phuket è stato chiuso. Allarme tsunami anche in Malaysia, dove il centro di allerta ha ordinato di evacuare le zone costiere.

Il direttore thailandese del Centro Nazionale di allarme tsunamisi si è detto fiducioso: “Al momento la situazione è costantemente monitorata e non ci sarà nessun tsunami nelle sei province della costa occidentale della Thailandia, le onde più alte si sono registrate a Si island e sono state di 20cm”. Non si capisce allora per quale motivo sia stato chiuso l’aeroporto di Phuket?
Ricordiamo infine che dopo il terremoto in Indonesia l’allarme tsunami è stato comunque diffuso in ben 28 paesi, nella lista anche India e Sri Lanka.

Video

Comments

comments

Filed under Notizie Pattaya - Bangkok - Thailandia

Comments are closed.

Articoli selezionati per te close