on marzo 19 2011 02:51 am 0

A Pattaya tre turisti italiani derubati di soldi e cellulari

uomo addormentatoTre italiani,  in vacanza da quattro giorni a Pattaya, sono stati derubati dei loro beni, dopo aver invitato nelle loro camere alcune ragazze thailandesi.

Il valore del furto ammonta a circa 100.000 Baht. La strategia per derubarli è sempre la stessa; somministrare alle vittime predestinate del potente sonnifero. In Thailandia esistono anche dei biscotti che contengono un anestetizzante molto forte che fa dormire, agisce in pochi minuti e in men che non si dica fa cadere il turista in un profondo stato di incoscienza. Queste sostanze sono presenti in diverse concentrazioni e possono essere letali in soggetti che soffrono di patologie e disfunzioni cardiache.

Al loro risveglio i tre turisti di nazionalità italiana in vacanza in Thailandia, hanno subito capito che c’era qualcosa che non andava e che i ladri in minigonna avevano messo sottosopra l’appartamento. Sono bastati pochi minuti per scoprire che le ragazze erano scomparse portando con sè  2.300 euro e 12.000 Baht in contanti, nonchè un orologio Seiko, una carta di credito e 2 telefoni cellulari. Le telecamere di sorveglianza avrebbero registrato gli autori del furto e la polizia assicura che rintraccerà al più presto i responsabili.

Casi come questi a Pattaya ne succedono tantissimi in tutti i giorni dell’anno. Spesso i giornali non ne parlano, oppure chi subisce il furto, la maggior parte delle volte, non denuncia l’accaduto. Assai raramente i malviventi vengono assicurati alla giustizia, e il più delle volte, della refurtiva non rimane traccia,  quindi non viene restituita al legittimo proprietario.

 

© Tutti i diritti riservati – Vietata la riproduzione.

Website Content Protection

Comments

comments

Filed under Notizie Pattaya - Bangkok - Thailandia

Leave a Reply

You must be logged in to post a comment.

Articoli selezionati per te close